A Identità Golose 2018 i sapori di Napoli

“L’Italia senza il sud e i suoi meravigliosi prodotti non avrebbe senso” Oscar Farinetti, gustando la mozzarella di bufala campana e altre delizie presenti a Identità Golose 2018.

“L’Italia senza il sud e i suoi meravigliosi prodotti non avrebbe senso” Oscar Farinetti, gustando la mozzarella di bufala campana e altre delizie presenti a Identità Golose 2018. Mettere insieme Con la Camera di Cmmercio di Napoli i consorzi della Mozzarella di Bufala Dop, del Pomodorino del Piennolo, della Pasta di Gragnano Igp, dei Vini dei Campi Flegrei Ischia e Capri, e dei Vini del Vesuvio, ha consentito di portare a Milano nella straordinaria kermesse gastronomica con i grandi marchi del gusto italiano e soprattutto con gli chef che stanno caratterizzando il made in italy nel mondo per l’agroalimentare. L’iniziativa, curata dalla misteryapple e sostenuta dalla Camera di Commercio di Napoli, in collaborazione con l’Istituto Alberghiero “G.Marconi”, ha portato le eccellenze della provincia di Napoli all’interno di uno dei grandi circuiti nazionali ed internazionali della cucina e della comunicazione enogastronomica. Oltre allo spazio con Identità, i vini protagonisti nell’’area Wine Hunter con Helmuth Koecher. Graditi ospiti oggi, Franco Pepe, Oscar Farinetti, i giornalisti Allan Bay e Antonio Castaldo del corriere della sera, Mariella Tanzarella della Repubblica, lo chef Mimmo Di Raffale, la straordinaria famiglia Iaccarino, Helmuth Koecher ed Gianluca De Cristofaro, segretario del Ministero alle Politiche Agricole, per loro le preparazioni di gusto della scuola con studenti e professori che nelle due giornate hanno offerto circa 280 portate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *