Merano Wine Festival 2007

La sfida è di quelle impossibili: la mela annurca con la mela della Val di Non. Due prodotti che rappresentano il meglio delle produzioni italiane, dalla produzioni di nicchia della mela campana al colosso del mercato. Insieme alla mela annurca, alla mozzarella di Bufala Campana del nostro amico Alfono Cutillo, La Baronia, a Merano in vetrina anche i grandi vini della Campania che segnano una crescita di mercato considerevole e l’apprezzamento degli operatori del settore per le numerose varietà di vitigni che si affacciano al mondo dell’enologia nazionale ed internazionale, dall’aglianico alla casa vecchia, dal pallagrello, all’asprinio di Aversa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *