Vulcano di Roccamonfina

Si è svolta nei giorni scorsi una manifestazione organizzata dalla misteryapple communication in collaborazione con Prosviter, Agriviluppo azienda speciale della Camera della Commercio di Caserta ed il Consolato Onorario Russo di Bolzano, per un incontro tra giornalisti russi bulgari ed un importatore della Gdo russa.

Tre giornate intese sul territorio dell’alto casertano con degustazioni curate da chef di primo piano come Alfonso Caputo della Taverna del Capitano; Sara Papa, docente e scrittrice di cucina Giampietro Albanese, del ristorante Il Castagneto, con una cena straordinaria presso la sala del refettorio del ‘700 del convento dei Lattani di Roccamonfina. Mentre ad aprire il ciclo di degustazioni Rosanna Marziale ha preparato le sue delizie con la mozzarella di Bufala Campana regina della tavola. L’iniziativa promozionale ha voluto aprire le porte del territorio a giornalisti ed operatori per far conoscere le eccellenze agroalimentari simbolo dell’agricoltura ed artigianato locale.

Nell’ambito del programma insieme alle visite obbligate alla Reggia di Caserta e al Museo Archeologico di Teano, si sono tenute una lezione di cucina curata da Sara Papa presso la Chiesa dell’Annunziata a Teano con il sindaco della città Raffaele Picierno ed una degustazione di vini presso l’azienda Poderi Foglia a Conca della Campania.

In programma ricco di eventi sparsi sul territorio ha visto una intera mattina a dedicata agli alunni dell’Istituto Alberghiero “G.Marconi” di Vairano Scalo, dove si è tenuta una lezione di cucina per la preparazione del pane e dei dolci tradizionali con la castagna di Roccamonfina.

“I prodotti di eccellenza del territorio rappresentano una risorsa di valore economico importante se le imprese e istituzioni riescono a fare sinergia per accompagnare sui mercati esteri le produzioni di qualità apprezzate in tutto il mondo”, sostiene Dante Stefano Del Vecchio, ideatore e curatore dell’Evento, “un particolare ringraziamento al Console Onorario di Russia, Bernhard Kiem, per aver aderito alla manifestazione e contribuito alla sua migliore riuscita”, aggiunge Del Vecchio. Non solo agricoltura ma anche artigianato e design di lusso con le creazioni di Angelo Fusco a Roccamonfina: cravatte d’autore, profumi e oggetti curati da Fusco, già conosciuti e affermati in tutto il mondo.

Pranzo d’autore a Vairano Patenora per concludere il tour enogastronomico, con lo chef stellato Renato Martino del Vairo del Volturno, una straordinaria interpretazione delle eccellenze del territorio con piatti realizzati con maiale nero casertano, castagne di Roccamonfina e altri straordinari prodotti locali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *