Morigerati e l’olio Marsicani, nessuna resilienza ma cultura, ricerca, innovazione e sviluppo del territorio.

Morigerati, tra le colline interne del Cilento un esempio di ricerca, sperimentazione, sviluppo e tutela del territorio. Nessuna resilienza, tanto di moda in questo periodo quanto vaga, ma cultura, tradizione e innovazione produttiva e sociale. E L’olio, dall’antico centro commerciale del mediterraneo e medio oriente quale è stata Pompei, diventa la “cura” del territorio, alimentare ed economica delle terre delle aree interne. GLI EXTRAVERGINI CONTEMPORANEI DI NICOLANGELO MARSICANI PREMIATI AL CONCORSO LODO 21. Sono appena stati pubblicati I Volti dell’Olio 2022 dei vincitori del Concorso LODO, aziende italiane e straniere che si distinguono nel panorama internazionale dell’olio extravergine di oliva. Nella rosa dei premiati un grande risultato per il Frantoio Marsicani di Morigerati (SA) che fra i riconoscimenti maggiori ne conquista ben tre e ne raccoglie molti altri assegnati a produttori suoi partner storici. Azienda Agricola Nicolangelo Marsicani: FRANTOIO DELL’ANNO 2021: Marsicani Viride Bio Coratina: MIGLIOR BIOLOGICO; Marsicani Alterego: Eccellente.

 

Il premio Frantoio dell’anno arriva a giusto titolo all’azienda Marsicani che nel cuore del Cilento interno da anni ormai si distingue per produzioni eccellenti, per conto proprio e per altre aziende italiane e straniere di cui cura le linee più prestigiose. Con migliorie ed investimenti continui il frantoio è diventato sede di un vero e proprio laboratorio artigiano dove si avvicendano i migliori professionisti dell’assaggio e le più diverse cultivar del nostro patrimonio nazionale.

Viride Bio è un’etichetta di punta della produzione Marsicani, un extravergine biologico di Coratina lavorata in modo da farne scaturire le più armoniose note di fruttato e mitigarne l’irruenza dell’amaro tipico di questa cultivar. Costante negli anni ha già ricevuto molti riconoscimenti, eccone il profilo sensoriale completo: Fruttato medio pieno che insieme alla sensazione di mandorla verde, fresca e avvolgente, accoglie sentori di erba falciata e accompagna una struttura gustativa di intensità media, coerente col fruttato, data da un amaro caratterizzato da delicate note di erba, lattuga e mandorla dolce che affilandosi rapidamente su sensazioni di foglia di ulivo lascia entrare un piccante irruente il cui picco rapidamente affievolisce consentendo un ritorno piacevole delle note amare aromatiche di erba e foglia. La persistenza è lunga e il palato pulito, nel complesso si rivela un extravergine armonico, complesso ed elegante.

Da alcuni anni la visione imprenditoriale dell’azienda gestita da Nicolangelo Marsicani comprende la collaborazione virtuosa con altre aziende allineate ad una comune linea di condotta dell’intera filiera dell’extravergine. Questi gli eccezionali risultati ottenuti nella medesima competizione: L’Azienda Rodyum di Pisciotta (SA) di Angelo Di Blasi si aggiudica la categoria MIGLIOR MONOCULTIVAR con l’etichetta Freedom Coratina; L’Azienda Tamìa di Vetralla (VT) si aggiudica la categoria MIGLIOR FRUTTATO LEGGERO con l’etichetta Tamìa Caninese Biologico; L’etichetta Schinosa la Coratina delle Aziende Agricole Di Martino di Trani è stata invece scelta come THE CHEF’S CHOICE da Mario Uliassi, chef e patron dell’omonimo ristorante di Senigallia 3 stelle Michelin. Nella difficoltà di questo periodo così complesso per la produzione, per il mercato e per tutto il comparto dell’extravergine riuscire ad ottenere questi risultati conferma e valorizza il lavoro di chi non perde mai di vista la ricerca e la sperimentazione finalizzate all’estrema qualità e all’equilibrio elegante.  Così si progetta al giorno d’oggi un extravergine contemporaneo. Tutte le aziende premiate sono state inserite in LODO GUIDE 2022, pubblicata da pochi giorni e in vendita sul sito ufficiale e attraverso i maggiori distributori. Il progetto Lodo nasce dall’esperienza dello storico premio l’Orciolo d’Oro, il primo concorso professionale dedicato all’Olio Extravergine d’oliva nato in Italia e il più antico del mondo.

 

Torna su